Quali soluzioni di tutela

Il concetto di responsabilità amministrativa, introdotto dalla Legge 123 del 2007 e ribadito dall’articolo 30 del DLgs 81/08,  coinvolge tutte le realtà lavorative in qualunque forma giuridica, incluse le piccole imprese. Cosa si intende per responsabilità amministrativa? Esiste una concreta possibilità di reato anche per la piccola impresa? Come si può creare una nuova coscienza? Quali soluzioni adottare? E’ possibile un modello di gestione anche per le piccole imprese?

“La piccola impresa, probabilmente, non si è ancora ben sintonizzata sull’evoluzione della norma” spiega Sandro Romagnolo di Polistudio S.p.A. “La normativa parla chiaro – continua Romagnolo – la responsabilità amministrativa è estesa a tutte le imprese per quanto riguarda, in particolare, i problemi di salute e sicurezza. Di fronte all’ipotesi di un reato penale di cui gli articoli 589 o 590 cioè in caso di infortunio mortale o di infortunio con lesioni gravi e gravissime, ogni azienda può trovarsi investita di questa responsabilità.”
Cosa si intende per responsabilità amministrativa?
“Prima della Legge 123 esistevano due forme di responsabilità: quella civile, e per i reati ascrivibili a persona fisica, quella penale. Il concetto di responsabilità amministrativa è un concetto diverso, è una responsabilità che punisce l’azienda come “soggetto giuridico”. Per tale motivo è necessario creare una coscienza anche nell’impresa di piccole dimensioni che deve valutare con attenzione l’esistenza o meno di una concreta possibilità di reato.  Può essere il caso della piccola impresa di costruzioni, con struttura semplificata, che per la natura dell’attività svolta si trova però esposta a gravissimi rischi. In caso di morte o in caso di infortunio con grave invalidità di un lavoratore si può già parlare di responsabilità amministrativa con tutto ciò che ne comporta. Dalle sanzioni economiche pesantissime a diverse misure di tipo interdittivo che possono comportare, ad esempio, il blocco del lavoro con la pubblica amministrazione o la revoca dei contributi già emessi a livello statale.”
Si può creare una nuova coscienza nelle imprese di piccole dimensioni?
“Certamente sì, attraverso la comunicazione e l’informazione che deve essere diffusa nella maniera più idonea e ritagliata su misura su ogni soggetto. Lo si può fare attraverso l’organizzazione di convegni sul tema, programmando un’informazione mirata che accompagni il datore di lavoro nella giusta interpretazione degli articoli di legge, anche attraverso soggetti diversi dal “solito” consulente per la sicurezza. In questa ottica è stato concepito il convegno realizzato il 27 gennaio scorso in collaborazione con l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Rovigo, nell’ambito del quale è stata illustrata la responsabilità amministrativa delle aziende e indicato il ruolo del professionista commercialista nei confronti delle imprese clienti.”
Quali sono le soluzioni al problema?
“Le soluzioni al problema, purtroppo o per fortuna sono le stesse di cui già usufruisce la media e la grande impresa: la strutturazione di un modello organizzativo e di gestione che aiuti a rimodulare l’organizzazione interna, favorendo processi che impediscano l’accadere di infortuni. Il principio è quello che tutela degli interessi aziendali e della salute dei lavoratori. La sfida da raccogliere e da vincere sarà quella di realizzare invece modelli organizzativi di gestione che non siano una raccolta infinita di carte generiche ma modelli essenziali e ritagliati sulle esigenze della piccola impresa che rispondano ai criteri minimi stabiliti dall’art 30 in sintesi e più in generale dal decreto 231, modelli di gestione adatti e creati appositamente per la piccola impresa.”


Vuoi maggiori informazioni? Clicca qui

L’approfondimento dell’Ing. Davide Biasco
Vantaggi e risparmi di spesa a chi riduce i danni causati all’ambiente
Con l’Avviso 4/2010 Fondimpresa conferma la linea di finanziamento rivolta alle piccole e medie imprese, anche per il 2011 dando la possibilità a microimprese, che non hanno a disposizione un sufficiente deposito nel conto formazione, di effettuare Piani formativi aziendali anche in presenza di soli due partecipanti, mettendo a disposizione delle aziende aderenti a Fondimpresa o che intendono aderire, contributi aggiuntivi per i piani formativi.
Stanziati 60 milioni di euro nel 2010 per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori.
Destinatarie del finanziamento sono le imprese, anche individuali, ubicate in ciascun territorio regionale e iscritte alla CCIAA.
L’art. 24 delle Modalità per l’applicazione delle Tariffe emanate con D.M. 12.12.2000 prevede che le aziende che abbiano effettuato interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, possano presentare istanza di riduzione del tasso medio di tariffa fornendo tutti gli elementi, le notizie e le indicazioni definiti a tal fine dall’INAIL in un apposito modulo di domanda disponibile su http://www.inail.it.

Contributo a fondo perduto del 50% per le certificazioni volontarie

I datori di lavoro interessati alla riduzione del tasso per interventi di prevenzione effettuati, devono presentare la relativa domanda entro il 28 febbraio 2011

La Camera di Commercio di Venezia ha messo a disposizione 120.000 euro per sostenere interventi di formazione sulla salute e sicurezza sul lavoro o di consulenza in materia di sviluppo d'impresa, adeguamento al Testo Unico sulla Sicurezza, efficienza energetica, ecc. a favore delle Micro, Piccole e Medie Imprese.
A poco più di un anno dalla sua uscita nel mercato sono oltre un centinaio le aziende in Italia che hanno scelto DoVaRisk, il software per stilare il documento di valutazione dei rischi realizzato da SBG Software Engineering grazie alla diretta collaborazione degli esperti di Polistudio.
La corretta prassi di compilazione di un documento di valutazione dei rischi prevede la suddivisione e, quindi, la valutazione distinta dei seguenti “fattori” sensibili: “luoghi di lavoro” e “attività lavorative”. Tale modalità operativa permette, tra l’altro, il vantaggio di valutare distintamente i rischi cosiddetti “ambientali” dai rischi “proprietari”.
Ferme restando le disposizioni del decreto del Presidente della Repubblica 22 ottobre 2001, n. 462, in materia di verifiche periodiche, i datori di lavoro sono tenuti ad effettuare ulteriori verifiche agli impianti elettrici e a tenere l’esito dei controlli a disposizione degli organi di vigilanza. Polistudio è già pronto per supportare i suoi clienti.
Delega di funzioni, art. 16 del d. lgs. 81/08: restano immutate forma e sostanza, introdotte novità che investono l’obbligo di vigilanza.

La sensibilizzazione come primo passo verso la gestione del rischio

Ecco la posizione del volontario rispetto al Testo Unico
POLISTUDIO S.p.A. SOCIETÀ DI INGEGNERIA
Via Gorizia 1540 - 45010 Ceregnano (Rovigo) 
Tel. +39.0425.478000 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
C.F. e P.IVA: 01049520297
Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies. Per saperne di più

Accetto / Chiudi

Cookie Policy

Uso dei Cookies in questo sito
Nella presente cookie policy viene descritto l'utilizzo dei cookies di questo sito. Preliminarmente si precisa che l'uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) permette la trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito.
I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

Che cos'è un cookie?

Per fornirti ogni utile informazione sui cookie e sul loro utilizzo anche solo potenziale e per sapere come modificare il settaggio del tuo browser relativamente all'uso dei cookie ti invitiamo a leggere questa descrizione dettagliata.

Cookie del browser:
I cookie sono porzioni di informazioni che il sito Web inserisce nel tuo dispositivo di navigazione quando visiti una pagina. Possono comportare la trasmissione di informazioni tra il sito Web e il tuo dispositivo, e tra quest'ultimo e altri siti che operano per conto nostro o in privato, conformemente a quanto stabilito nella rispettiva Informativa sulla privacy. Possiamo utilizzare i cookie per riunire le informazioni che raccogliamo su di te. Puoi decidere di ricevere un avviso ogni volta che viene inviato un cookie o di disabilitare tutti i cookie modificando le impostazioni del browser. Disabilitando i cookie, tuttavia, alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare correttamente e non potrai accedere a numerose funzionalità pensate per ottimizzare la tua esperienza di navigazione nel sito. Per maggiori informazioni sulla gestione o la disabilitazione dei cookie del browser, consulta l'ultima sezione della presente Politica sui cookie.
Utilizziamo varie tipologie di cookie con funzioni diverse. Per quanto riguarda i cookie tecnici, potremo utilizzare cookies proprietari persistenti e di sessione al solo fine di favorire la navigazione efficiente del sito.
Il sito web utilizza o può utilizzare, anche in combinazione tra loro, le seguenti categorie di cookies.


1. Cookie strettamente necessari (cookie tecnici)
Questi cookie sono fondamentali per poter navigare sul sito Web e utilizzare alcune funzionalità. Senza i cookie strettamente necessari, i servizi online che normalmente sono offerti dal sito, potrebbero non  essere accessibili se la loro erogazione si basa esclusivamente su cookie di questa natura. Infatti i cookie di questo tipo permettono all’utente di navigare in modo efficiente tra le pagine di un sito web e di utilizzare le diverse opzioni e servizi proposti. Consentono, ad esempio di identificare una sessione, accedere ad aree riservate, ricordare gli elementi che compongono una richiesta formulata in precedenza, perfezionare un ordine di acquisto o la memorizzazione di un preventivo.
Non è necessario fornire il consenso per i cookie tecnici, poiché sono indispensabili per assicurarti i servizi richiesti.  E' possibile bloccare o rimuovere i cookie tecnici modificando la configurazione delle opzioni del proprio browser. Tuttavia eseguendo queste operazioni, è possibile che non si riesca ad accedere a determinate aree del sito web o ad utilizzare alcuni dei servizi offerti.


2. Cookie per le prestazioni (cookie analytics)
È possibile che da parte nostra (o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto) vengano inseriti dei cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Le informazioni raccolte mediante i cookie per le prestazioni sono utilizzate esclusivamente da noi o nel nostro interesse.
I cookie per le prestazioni raccolgono informazioni anonime relative al modo in cui gli utenti utilizzano il sito Web e le sue varie funzionalità. Ad esempio, i nostri cookie per le prestazioni raccolgono informazioni in merito alle pagine del sito che visiti più spesso e alle nostre pubblicità che compaiono su altri siti Web con cui interagisci, oltre a verificare se apri e leggi le comunicazioni che ti inviamo e se ricevi messaggi di errore. Le informazioni raccolte possono essere utilizzate per personalizzare la tua esperienza online mostrando contenuti specifici. I cookie per le prestazioni servono anche per limitare il numero di visualizzazioni di uno stesso annuncio pubblicitario. I nostri cookie per le prestazioni non raccolgono informazioni di carattere personale.
Continuando a utilizzare questo sito Web e le sue funzionalità, autorizzi noi (e gli inserzionisti esterni di questo sito Web) a inserire cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione.
Per eliminare o gestire i cookie per le prestazioni, consultare l'ultima sezione della presente Cookie Policy.
In particolare il sito utilizza Google Analytics  che è uno strumento di analisi di Google che aiuta i proprietari di siti web e app a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti di loro proprietà. Si può utilizzare un set di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori da parte di Google.
Oltre a generare rapporti sulle statistiche di utilizzo dei siti web, il tag pixel di Google Analytics può essere utilizzato, insieme ad alcuni cookie per la pubblicità descritti sopra, per consentirci di mostrare risultati più pertinenti nelle proprietà di Google (come la Ricerca Google) e in tutto il Web.
Per ulteriori informazioni è possibile consultare questo sito cookie di Analytics e privacy.


3. Cookie per funzionalità (cookie di profilazione)
Ci riserviamo la possibilità di utilizzare da parte nostra (o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto) dei cookie per funzionalità nel tuo dispositivo di navigazione. Qualora utilizzassimo questi cookies in ogni caso non condividiamo le informazioni raccolte mediante i cookie per funzionalità con eventuali inserzionisti né con terzi.
Questi cookie sono utilizzati per memorizzare le scelte effettuate (preferenza della lingua, paese o altre impostazioni online) e per fornire le funzionalità personalizzate od ottimizzate selezionate dall'utente. I cookie per funzionalità possono essere utilizzati per offrirti servizi online o per evitare che ti vengano offerti servizi che hai rifiutato in passato.
Peraltro informiamo che tecnicamente è possibile autorizzare inserzionisti o terze parti a fornire contenuti e altre esperienze online tramite questo sito Web. In questo caso, la terza parte in questione potrebbe inserire i propri cookie per funzionalità nel tuo dispositivo e utilizzarli, in modo analogo a noi, al fine di fornirti funzionalità personalizzate e ottimizzare la tua esperienza d'uso. Selezionando opzioni e impostazioni personalizzate o funzionalità ottimizzate, autorizzi l'utilizzo da parte nostra dei cookie per funzionalità necessari a offrirti tali esperienze.
Eliminando i cookie per funzionalità, le preferenze o le impostazioni selezionate non verranno memorizzate per visite future.
Nel caso in cui vengano utilizzati cookie di parti terze ci riserviamo di indicare dettagliatamente i link alle informative predisposte da tali soggetti.
Il sito utilizza può utilizzare strumento di remarketing di parti terze. In tal caso alcune pagine del sito possono includere un codice definito "codice remarketing". Questo codice permette di leggere e configurare i cookie del browser al fine di determinare quale tipo di annuncio visualizzerai, in funzione dei dati relativi alla tu visita al sito, quali per esempio il circuito di navigazione scelto, le pagine effettivamente visitate o le azioni compiute all'interno delle stesse.
Le liste di remarketing così create sono conservate in un database dei server di Google in cui si conservano tutti gli ID dei cookie associati ad ogni lista o categoria di interessi. Le informazioni ottenute consentono di identificare solo il browser, dato che con queste informazioni la parte terza non è in grado di identificare l'utente.
Questi strumenti consentono di pubblicare annunci personalizzati in base alle visite degli utenti al nostro sito.
L’autorizzazione alla raccolta e all’archiviazione dei dati può essere revocata in qualsiasi momento. L’utente può disattivare l’utilizzo dei cookie da parte di Google attraverso le specifiche opzioni di impostazione dei diversi browser.

Abilitazione / disabilitazione di cookie tramite il browser
Esistono diversi modi per gestire i cookie e altre tecnologie di tracciabilità. Modificando le impostazioni del browser, puoi accettare o rifiutare i cookie o decidere di ricevere un messaggio di avviso prima di accettare un cookie dai siti Web visitati. Ti ricordiamo che disabilitando completamente i cookie nel browser potresti non essere in grado di utilizzare tutte le nostre funzionalità interattive.
Se utilizzi più computer in postazioni diverse, assicurati che ogni browser sia impostato in modo da soddisfare le tue preferenze.
Puoi eliminare tutti i cookie installati nella cartella dei cookie del tuo browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Fai clic su uno dei collegamenti sottostanti per ottenere istruzioni specifiche.

Disattivazione Cookies
In questa sezione trovi le informazioni per disattivare i cookies sul tuo browser. Ti ricordiamo che disattivando i cookies alcune parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.
Se il tuo browser non si trova nell'elenco sotto riportato, ti preghiamo di consultare le istruzione riportate sul tuo browser in merito alla gestione dei cookies.

Internet Explorer versione 6 o superiore
• Seleziona "Strumenti" nella barra del tuo browser
• Seleziona "Opzioni Internet"
• Seleziona la voce "Privacy" e poi clicca su "Advanced"
• Seleziona "Override automatic cookie handling"
• Disattiva i "first-party cookie" selezionando la voce "Block"
• Disattiva i "third party cookie" selezionando la voce "Block"
• Disattiva i "session cookie" deselezionando la voce "Always allow session cookies"
• Clicca su "OK"


Firefox versione 9 o superiore
• Seleziona "Strumenti" nella barra del tuo browser
• Seleziona "Opzioni"
• Selezione la voce "Privacy"
• Nell'area "Cronologia" scegli dal menù a tendina l'opzione "utilizza impostazioni personalizzate"
• Disattiva i cookies deselezionando la voce "Accetta i cookie dai siti"
• Clicca su "OK"

Google Chrome versione 24 o superiore
• Seleziona "Menù Chrome" nella barra del tuo browser
• Selezione "impostazioni"
• Seleziona "Mostra impostazione avanzate"
• Nella sezione "Privacy" clicca su "Impostazione contenuti"
• Disattiva tutti i cookies selezionando "Impedisci ai siti di impostare dati" e "Blocca cookie di terze parti e dati dei siti"
• Clicca su "OK"Se non utilizzi nessuno dei browser sopra elencati, seleziona "cookie" nella relativa sezione della guida per scoprire dove si trova la tua cartella dei cookie.

Eliminazione dei cookie Flash
Fai clic sul collegamento qui di seguito per modificare le tue impostazioni relative ai cookie Flash.

Disabilitazione dei cookie Flash

Attivazione e disattivazione dei cookies
Oltre a poter utilizzare gli strumenti previsti dal browser per attivare o disattivare i singoli cookies informiamo che il sito www.youronlinechoices.com riporta l'elenco dei principali provider che lavorano con i gestori dei siti web per raccogliere e utilizzare informazioni utili alla fruizione della pubblicità comportamentale. Puoi disattivare o attivare tutte le società o in alternativa regolare le tue preferenze individualmente per ogni società. Per farlo puoi utilizzare lo strumento che trovi nella pagina www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte per controllare le tue preferenze sulla pubblicità comportamentale.

Ulteriori informazioni utili sui cookie sono disponibili a questi indirizzi:

www.allaboutcookies.org;
www.youronlinechoises.com