Ideare, progettare e pianificare una formazione in modo innovativo significa saper unire la teoria, la pratica, l’esperienza ma, soprattutto, le persone.

Nel mondo aziendale contemporaneo, la formazione assume un ruolo cruciale non solo per trasferire conoscenze teoriche, ma anche per favorire esperienze pratiche che possano trasformare comportamenti e approcci. Un risultato tangibile di questa tipologia di formazione è emerso nel recente Corso svolto da Luca Ricci presso il plant produttivo Burgo Group di Villorba, una testimonianza significativa di come creare l’”esperienza” nella formazione possa contribuire alla formazione dei “talenti” aziendali. 

Il corso, focalizzato sul tema dell'audit, ha coinvolto la direzione HSE, gli RSPP e gli addetti HSE di tutti gli Stabilimenti Burgo Group in Italia e si è distinto per l'adozione di metodologie didattiche basate sull’andragogia e sull’uso di strumenti interattivi che hanno unito teoria, pratica ed esperienza diretta. Burgo Group è un’azienda all’avanguardia ed è conscia del valore di un percorso formativo ti tipo esperienziale, che unisce aspetti informativi ma anche pratici, coinvolgendo attivamente i partecipanti attraverso attività di gruppo e simulazioni pratiche. 

AUDIT | L’importanza di saper Osservare, Ascoltare, Valutare e Comunicare 

Questo progetto di due giornate formative dedicato all’Audit è stato organizzato a sei mani da Luca Ricci (HSE Partner di Polistudio), Valerio Forti (Direzione HSE di Burgo Group), Luca Cadorin (Responsabile Sistema di Gestione Integrato QHSE). 

Il tema è stato sviluppato con le seguenti modalità: 

Il primo giorno è iniziato con l’esplorazione dei principi cardine del processo di audit per poi descrivere le tecniche di comunicazione (HSE). Come dice il primo assioma “non si può non comunicare”, è quindi fondamentale imparare a comprendere ogni segnale. Sono stati anche trattati i temi della gestione delle risultanze e del follow-up. 𝐎𝐠𝐧𝐢 𝐚𝐫𝐠𝐨𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐞̀ 𝐬𝐭𝐚𝐭𝐨 𝐬𝐯𝐢𝐥𝐮𝐩𝐩𝐚𝐭𝐨 𝐚𝐭𝐭𝐫𝐚𝐯𝐞𝐫𝐬𝐨 𝐥𝐚 𝐜𝐨𝐥𝐥𝐚𝐛𝐨𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞, 𝐬𝐢𝐧𝐜𝐫𝐨𝐧𝐢𝐳𝐳𝐚𝐧𝐝𝐨 𝐥𝐚 𝐭𝐞𝐨𝐫𝐢𝐚 𝐜𝐨𝐧 𝐥𝐞 𝐜𝐨𝐧𝐨𝐬𝐜𝐞𝐧𝐳𝐞 𝐢𝐧𝐝𝐢𝐯𝐢𝐝𝐮𝐚𝐥𝐢 𝐝𝐞𝐢 𝐩𝐚𝐫𝐭𝐞𝐜𝐢𝐩𝐚𝐧𝐭𝐢. Le diverse attività di gruppo hanno alimentato la condivisione e la riflessione, creando una formazione che unisce mente, comunicazione ed esperienza. 

La giornata si è conclusa con un'esercitazione a gruppi dove, partendo da una Non Conformità reale, i partecipanti si sono occupati di: individuare la causa radice (metodo 5W), definire un'azione correttiva (tecnica dei sei cappelli) e definire i soggetti coinvolti mediante utilizzo di matrice RACI). 

Il Secondo Giorno è stato all’insegna della pratica sul campo: dopo aver creato una Check List di audit con la tecnica delle “domande potenti, a turno ciascun gruppo ha auditato in campo un processo mentre i restanti partecipanti osservavano prendendo spunti che si sono rivelati utilissimi nella fase di debriefing finale. 

In conclusione, il caso Burgo Group con Polistudio dimostra chiaramente come la formazione esperienziale possa essere un catalizzatore per l'eccellenza aziendale, trasformando conoscenze in azioni e migliorando significativamente le performance complessive dell'organizzazione. 

Molti sono stati i feedback positivi dei partecipanti, eccone alcuni: 

“Grazie a Luca Ricci ed al team POLISTUDIO S.p.A. per l’ottimo supporto nell’ideazione e erogazione di questa formazione dinamica. Imparare facendo rimane il modo miglior per acquisire competenze!” 

Valerio Forti - Group HSE 

"Un'esperienza formativa e di crescita, grazie a tutti i colleghi per il piacevole percorso..." 

Cristina Micheli - Tecnico della Prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro 

Ricordiamo che “Se è relativamente facile illustrare le procedure di sicurezza e le norme applicabili, è invece difficile mettere in atto una formazione adeguata al punto da modificare i comportamenti, gli approcci e le convinzioni…”.   Polistudio S.p.A s’impegna ogni giorno per diffondere una cultura sulla sicurezza responsabile in modo innovativo ed efficace “contaminando” le aziende a credere che a piccoli passi si può crescere valorizzando ogni “talento”.