La stima preliminare dell’Istat

L’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) ha divulgato in questi giorni la stima preliminare dell’anno 2014 relativa agli incidenti stradali. Sono 174.400 gli incidenti con lesioni a persone che si sono registrati nell’ultimo anno. E il numero dei morti entro il trentesimo giorno è pari a 3.330 mentre i feriti ammontano a 248.200.
Rispetto al 2013, gli incidenti con lesioni a persone sono diminuiti del 3,77%. In calo anche il numero dei morti (-1,62%) e dei feriti (-3,58%).
Dal 2001 il numero dei morti è diminuito del 53,1% con un calo sulle autostrade del 11,5%. Le vittime ogni 100 incidenti sono 3,06 sulle autostrade e 4,78 sulle strade extraurbane principali. L’indice di mortalità scende a 1,08 per le strade urbane ed extraurbane secondarie.
La stima tiene conto dei dati forniti dal Ministero dell’Interno e del Servizio di Polizia Stradale, nonché dei dati divulgati dal Ministero della Difesa e dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri e quelli delle Polizie Locali.

Qui la stima preliminare completa.